+34 91 435 50 51 | info@ej-delavega.com                       
+34 91 435 50 51 | info@ej-delavega.com                       

Investire in Messico: perchè usare le holding spagnole

Mexico flag
Il Messico è diventato, negli ultimi tempi, uno dei principali obiettivi degli  investitori europei.
In un recente articolo, ci siamo soffermati sul come la Spagna rappresenti una via di accesso privilegiata all’ampio e variegato mercato messicano , non solo perché i due paesi condividono lingua e  cultura, ma soprattutto grazie alle privilegiate relazioni istituzionali stabilite tra i due paesi.
Secondo la World Bank, il Messico è al 15º posto nella classifica globale dei recettori di Investimenti Diretti stranieri, soprattutto nei settori finanziario, automobilistico, elettronico ed energetico. Germania ed Italia si trovano, rispettivamente, al 5º e 7º posto come suoi principali fornitori.
In questo breve articolo si è pensato offrire una sintesi delle ragioni per cui usare una Società di Partecipazione azionaria spagnola (ETVE) possa essere il miglior mezzo per un investitore europeo per poter entrare nel mercato messicano come investitore diretto.

Che cos’è una Holding spagnola?

Una società costituita in Spagna come una società a responsabilità limitata (ambo il SL o SA) il cui scopo è la detenzione di azioni straniere e titoli e che si beneficia di un regime di tassazione speciale stabilito dalla Legislazione spagnola, sulla base di alcuni specifici requisiti da soddisfare. In sintesi, la Società di Partecipazione azionaria spagnola risulta esente dalle tassazione sui redditi ottenuti dalle sue società partecipate, senza tener in conto l’ubicazione delle sue filiali.

Perché usare una Società di Partecipazione azionaria spagnola per investire in Messico?

Il Messico ha una serie larga di Trattati di Doppia Imposizione sulla base del modello standard della convenzione sull’imposizione dell’OCDE.
Nonostante le moderate percentuali di imposizione sulla trattenuta fiscale applicabile ai redditi standard, una filiale principale che riceve dalla sua filiale dal Messico dividendi , interessi, royalties o capital gains crescenti, subirà una trattenuta in Messico tra il 5% e 10% come Tassa di Withhholding, che sará compensato nell’imposizione a destinazione, cioè, nel paese di appartenenza di una delle Filiali principali europee. Nulla di nuovo fino ad ora.
Ma… Incluendo una Holding spagnola come ponte tra l’investitore europeo e la società messicana (sede permanente o società partecipata locale) si eviterebbe la tassazione sui redditi che provengono dal business messicano. La Società di Partecipazione azionaria spagnola risulterà totalmente esente dall’Imposta sui redditi d’impresa in tutti i redditi che si ottengono dalle sue società partecipate. Se consideriamo che la media dell’Imposta sui redditi d’impresa in Europa va dal 12,5% (Irlanda) al 38% in Francia, con l’ubicare i profitti ottenuti dagli investimenti messicani in Spagna si otterrebbe una riduzione significativa insignificante sull’onere impositivo.

 

Chi dovrebbe considerare una Holding spagnola?

Una ETVE è estremamente interessante per privati o società dell’EU che hanno l’intenzione di avvicinarsi al Messico (o altri mercati latinoamericani), ad una tassazione tendente a zero.

Ulteriori informazioni disponibili su richiesta.